ankara escort izmir escort rokettube mobil porno bursa escort rokettube porno film izle

MAGGIORE PROLIFICITA' DELLE SCROFE

Login Form

Trova nel sito

Utenti on line

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

MAGGIORE PROLIFICITA' DELLE SCROFE

SCROFE PIU’ PROLIFICHE

La selezione ANAS per la prolificità delle scrofe.

 

L’efficienza riproduttiva delle scrofe è uno degli obiettivi più importanti del programma di selezione delle razze Large White e Landrace italiane, linee di fondazione delle scrofe d’incrocio aziendali. La stima dell’efficienza si realizza attraverso l’elaborazione dell’Indice genetico per la prolificità. Questo indice, che rappresenta la capacità di verri e scrofe di trasmettere alla propria discendenza il potenziale genetico per produrre un maggior numero di suinetti vitali, viene calcolato con un apposito modello BLUP Animal Model sui dati continuamente raccolti negli allevamenti con scrofe di razza pura iscritti al Libro genealogico.

 

Il programma di selezione di queste due razze prevede che solo i verri e le scrofe con i migliori Indici prolificità producano la rimonta in purezza GGP e GP. In questo modo di anno in anno si fissano i geni più favorevoli e si migliora in modo permanente la capacità riproduttiva delle scrofe.

 

L’andamento della selezione viene monitorato periodicamente attraverso lo studio del trend genetico. Di seguito è riportato graficamente il progresso genetico realizzato dal 1984 ad oggi (primipare nate nel 2014). In particolare nella razza Large White Italiana è notevole il trend realizzato a partire dal 2009 e frutto dell’attenzione posta da ANAS ed allevatori del Libro genealogico nella scelta ed utilizzo dei verri FA.

 

 

Per quanto riguarda la razza Landrace Italiana l’andamento tra il 2007 e il 2013 è stato condizionato dall’inserimento di numerosi riproduttori di origine esogena, la situazione si è stabilizzate e a partire dal 2014 si è consolidato un andamento crescente.

IL CONFRONTO CON ALTRE SELEZIONI

Nel Libro genealogico sono iscritti anche piccoli gruppi di femmine provenienti da selezioni estere o femmine con un genitore estero. Questa situazione consente il confronto tra le diverse origini.

Gli istogrammi riportati di seguito mettono a confronto l’Indice genetico medio Prolificità di primipare, nate nel 2013 e nel 2014, di origine italiana con altre di origine almeno in parte estera.